oldbaldygolfcourse.org

E li guardò negli occhi. Storia di padre Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia - Francesco Anfossi

DATA DI RILASCIO 01/01/2005
DIMENSIONE DEL FILE 4,98
ISBN 9788831528382
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Francesco Anfossi
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? E li guardò negli occhi. Storia di padre Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Francesco Anfossi. Leggere E li guardò negli occhi. Storia di padre Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro E li guardò negli occhi. Storia di padre Pino Puglisi, il prete ucciso dalla mafia in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Padre Pino Puglisi, "3P" per i suoi parrocchiani, è stato ucciso una sera di tarda estate, il 15 settembre 1993, di fronte alla porta di casa. Un colpo di pistola alla nuca, senza testimoni. Che aveva fatto quel piccolo prete per costringere la mafia a decretare un'esecuzione in piena regola? La risposta è in parte semplice: "3P" era discreto, umile, mite, ma di quella mitezza che non cede mai a compromessi. Cosa Nostra aveva decretato la sua morte perché aveva osato ripristinare la normalità, perché a Brancaccio, la borgata di Palermo in cui era nato ed era parroco, voleva una scuola media, un consultorio, un asilo nido. E probabilmente perché con la sua infaticabile azione pastorale e pedagogica strappava manovalanza alla mafia. Non è possibile capire la vita e la morte di Puglisi - "martire" per il quale è stato aperto il processo di beatificazione - se non si approfondisce, oltre al suo impegno contro la mafia, la sua grande dimensione spirituale, la sua opera di apostolato intimamente legata alla parola di Dio, la sua umiltà autenticamente francescana. In questo libro la storia di "3P" è raccontata attraverso decine di memorie e testimonianze. Da questo coro emerge il ritratto di un uomo giusto, che la mafia ha fatto tacere, ma le cui idee camminano con le gambe di altri uomini."Padre Puglisi ha avuto giustizia, ma non verità", ha detto al processo il pubblico ministero Lorenzo Matassa, che ha indagato sul delitto portando in carcere i responsabili. Ci sono infatti ancora diverse zone d'ombra in questo delitto. In questo senso il caso Puglisi è ancora aperto.

......