oldbaldygolfcourse.org

Epidemiologia patogenesi e fattori di rischio del tromboembolismo venoso - Paolo Prandoni

DATA DI RILASCIO 04/12/2008
DIMENSIONE DEL FILE 11,19
ISBN 9788829919468
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Paolo Prandoni
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Epidemiologia patogenesi e fattori di rischio del tromboembolismo venoso in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Paolo Prandoni. Leggere Epidemiologia patogenesi e fattori di rischio del tromboembolismo venoso Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Epidemiologia patogenesi e fattori di rischio del tromboembolismo venoso in formato pdf epub previa registrazione gratuita

...di interagire tra ... Fattori di rischio per tromboembolismo venoso e profilassi nei pazienti ricoverati in Medicina Interna: analisi dallo studio FADOI ''GEMINI'' Risk factors for venous thromboembolism and prophylaxis in medical inpatients: data from the FADOI ''GEMINI'' study Mauro Campaninia, Gualberto Gussonib,*, Mauro Silingardic, PATOGENESI DELLA TVP: la stasi venosa (condizioni di insufficienza della pompa muscolare del polpaccio, insufficiente ritorno venoso) lRischio Relativo (RR)* = 11 volte lRischio attribuibile per tutte le TVP (assoluto) = 15% * Per rischio relativo si intende il rapporto dei rischi (odds ratio) fra i soggetti esposti e quelli sani ... L'epidemiologia del tromboembolismo venoso nei pazienti ... ... . FATTORI DI RISCHIO PER TROMBOEMBOLISMO VENOSO FISIOPATOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO PER TROMBOEMBOLISMO VENOSO Le 3 entità del TEV Trombosi venosa profonda Æ Embolia polmonare Æ Infarto polmonare Stasi circolatoria I p e r c o a g u l a b i l i t i à D a n n o a e n d o t e l i a l e e Triade di Virchow UO Geriatria - Catania www.medinterna ... La raccomandazione resta invece per i pazienti con un rischio sostanziale (intervento chirurgico recente, precedente evento di VTE, donne in postpartum, presenza di tumori, o presenza di ≥2 fattori di rischio). Diagnosi I medici devono stabilire la categoria di rischio di tromboembolismo del paziente prima di prescri ... PDF Linee guida TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEI PAZIENTI CON TUMORI ... ... . FATTORI DI RISCHIO PER TROMBOEMBOLISMO VENOSO FISIOPATOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO PER TROMBOEMBOLISMO VENOSO Le 3 entità del TEV Trombosi venosa profonda Æ Embolia polmonare Æ Infarto polmonare Stasi circolatoria I p e r c o a g u l a b i l i t i à D a n n o a e n d o t e l i a l e e Triade di Virchow UO Geriatria - Catania www.medinterna ... La raccomandazione resta invece per i pazienti con un rischio sostanziale (intervento chirurgico recente, precedente evento di VTE, donne in postpartum, presenza di tumori, o presenza di ≥2 fattori di rischio). Diagnosi I medici devono stabilire la categoria di rischio di tromboembolismo del paziente prima di prescrivere un test. tromboembolismo venoso nei pazienti con tumori solidi linee guida 2018 12 figura 6: durata della terapia nel paziente con cancro dopo un episodio di tromboembolismo venoso scenario terapeutico 3 paziente con malattia metastatica potenzialmente guaribile (es. ca germinale testicolo) paziente in remissione completa trattamento con eparina a basso I fattori di rischio riconosciuti per il tromboembolismo venoso e per il tromboembolismo arterioso sono differenti: mentre i fattori di rischio per il TEV sono l'età, la familiarità, alcune mutazioni genetiche, i contraccettivi orali e l'obesità, quelli per il tromboembolismo arterioso (cardiovascolare) sono l'ipertensione, il diabete, la dislipidemia e il tabagismo. Si parla di trombosi in seguito alla formazione di coaguli di sangue, i cosiddetti trombi, nei vasi sanguigni; la cui formazione ostacola la normale circolazione del sangue.I trombi possono anche frammentarsi e raggiungere, sotto forma di emboli, diversi distretti dell'organismo causando così patologie come l'infarto del miocardio, lo stroke (infarto cerebrale) o l'embolia polmonare. title = "Tromboembolismo venoso: Epidemiologia e fattori di rischio", abstract = "The prevalence of DVT in the general community has been estimated from large descriptive studies of symptomatic patients; the annual incidence of proximal DVT has been reported to be 48 cases for 100,000. Il tromboembolismo venoso (TEV) Definizione ... Fattori di rischio per TEV ... PATOGENESI Anche meccanismi indiretti: attivazione di monociti, piastrine e cellule endoteliali inducendo così l'espressione di un fenotipo procoagulante in queste cellule 1 ++ Rischio di bias molto basso. ... Terapia del tromboembolismo venoso ... EPIDEMIOLOGIA E PATOGENESI . 2. Epidemiologia Numerose evidenze supportano la correlazione tra cancro e trombosi: 1) gli studi autoptici hanno documentato una incidenza anche maggiore, rispetto agli studi ante mortem, di D'altra parte, il tromboembolismo venoso è associato a un aumentato rischio di morbilità e mortalità nei pazienti con tumore. Alcuni studi descrivono l'incidenza di TEV nei pazienti con cancro ricoverati in ospedale, mentre non è nota l'esatta incidenza di questa patologia nella popolazione generale affetta da cancro. Fattori di rischio negli strumenti di valutazione (3) La valutazione del rischio dovrebbe essere eseguita da personale con adeguata formazione a riconoscere i fattori di rischio che ...